Defibrillatore semiautomatico (DAE): scadenza al 30/06/2017 per le società sportive

Defibrillatore-semiautomatico-DAE-negli-impianti-sportivi

Defibrillatore semiautomatico (DAE): scadenza al 30/06/2017 per le società sportive

Si segnala che con Legge n. 299 del 15/12/2016. di conversione del D.L. 189 del 16/10/2016 relativo agli “Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto 2016, veniva prorogato il termine relativo all’entrata in vigore dell’obbligo di dotarsi del Defibrillatore Semiautomatico (DAE) per le società sportive dilettantistiche previsto dal c.d. “Decreto Balduzzi” al 01/01/2017. Ma nella conversione del Decreto Legge, il recepimento di un emendamento ha fatto slittare il termine al 30 giugno 2017. Il 15/11/2016 il Ministero della Salute con nota esplicativa sull’articolo 48, comma 18, del decreto legge 17 ottobre 2016, n. 189, chiariva infatti che la sospensione dell’obbligo di adozione del Defibrillatore Semiautomatico (DAE) era da ritenersi valida su tutto il territorio nazionale fino alla data del 1 gennaio 2017 e non solo nelle aree che hanno subito danni per il terremoto dell’agosto 2016. Nella stessa nota il Ministero della Salute precisava che la violazione da parte delle Società Sportive Dilettantistiche dell’obbligo di dotarsi dei Defibrillatori Semiautomatici (DAE) comporta responsabilità di natura penale con riferimento ad eventuali eventi (morte o lesione) determinatisi a cagione del mancato assolvimento del predetto obbligo giuridico.

No Comments

Post A Comment