Nuova proroga per il SISTRI

ministero_ambiente

Nuova proroga per il SISTRI

Con il decreto Milleproroghe 2016 l’applicazione del SISTRI slitta ancora di un anno.

Il Decreto Legge n. 210 del 30 dicembre 2015, con l’articolo 8, trasla al 31 dicembre 2016 il termine per l’adeguamento al Sistema Informatico di Tracciabilità dei Rifiuti, estendendo di fatto a tutto il 2016 il periodo del cosiddetto “doppio binario”. Nel corso del 2016 infatti sarà necessario continuare ad applicare i tradizionali strumenti cartacei per la gestione e registrazione dei rifiuti quali formulari, registri di carico e scarico e MUD, affiancando altresì gli strumenti informatici introdotti con il SISTRI.

Tuttavia le sanzioni relative alla mancata applicazione del solo SISTRI diverranno applicabili nel 2017, mentre rimangono applicabili le sanzioni per la mancata iscrizione o il mancato versamento del contributo annuale, divenute operative già il 1° aprile dello scorso anno.

No Comments

Post A Comment