Regolamento sottoprodotti: nuove regole per biomasse “residuali”

1_a_b_biomasse-solide-g-d

Regolamento sottoprodotti: nuove regole per biomasse “residuali”

Si segnala la pubblicazione in GU del 15 febbraio 2017 del Decreto del Ministero dell’Ambiente 264 del 13 ottobre 2016 che definisce il “Regolamento recante criteri indicativi per agevolare la dimostrazione della sussistenza dei requisiti per la qualifica dei residui di produzione come sottoprodotti e non come rifiuti”. Tale decreto mira a fornire maggiore uniformità nell’interpretazione e nell’applicazione della definizione di rifiuto di cui all’art. 184-bis del D.Lgs. 152/06 e s.m.i.. Nell’Allegato 1 del DM 264/2016 è riportato, per specifiche categorie di residui produttivi, un elenco delle principali norme che regolamentano l’impiego dei residui medesimi, nonché una serie di operazioni e di attività che possono costituire normali pratiche industriali, alle condizioni previste dall’articolo 6 del medesimo decreto.

No Comments

Post A Comment